CASA VACANZE - WEB&PUBBLICITA'

Questa pagina più che un portfolio vuole essere un catalogo virtuale dei servizi che possiamo svolgere personalmente per i nostri clienti, dei prodotti finiti che possiamo consegnare e delle attività pubblicitarie in cui siamo specializzati.
Cliccando sull’anteprima o sui titoli sottostanti entrerete in una pagina a loro dedicata.​​


La Fashion Look Agency ha realizzato per uno dei suoi clienti:

  • Logo
  • Sito Web 
  • Brochure
  • Gestione della pagina social (Nonno Tullio Casa Vacanze)​

SITO WEB:

1.Analisi preliminare
La prima cosa da fare è un po’ di sano brain storming, per rispondere con chiarezza ad alcune domande semplici quanto fondamentali:

  • Perché voglio avere un sito internet?
  • Cosa voglio comunicare, far vedere, spiegare?
  • A chi mi voglio rivolgere?
  • In che modo voglio comunicare attraverso il sito?

Le risposte a queste domande saranno la base per l’elaborazione dell’intera strategia di comunicazione.

2.Progettazione

  • Progettazione Logica
  • Progettazione Grafica
  • Progettazione Tecnica  

3.Preparazione dei contenuti
Una volta deciso cosa vogliamo comunicare, a chi e in che modo bisogna procurarsi il materiale, ovvero: testi, immagini, eventuali documenti da rendere disponibili per il download, traduzioni in lingua straniera se si desidera realizzare un sito multilingua, possibile materiale video, etc…
Tutto il materiale preparato o selezionato deve poi essere trattato e ottimizzato per la fruizione via web

4.Implementazione tecnica

È la fase della realizzazione vera e propria che, a seconda della complessità della struttura, delle dimensioni del sito e della tipologia di servizi multimediali che si desidera attivare, può anche rivelarsi la fase più corposa e di lunga durata dell’intera creazione.

Quale tipo di tecnologia adottare (cms, sito statico, dinamico, etc.) deve essere stato già definito durante la fase di progettazione secondo quanto emerso dalle esigenze espresse con  l’analisi preliminare.

5.Test
Terminata l’implementazione del sito internet e degli eventuali servizi connessi, è necessaria un’accurata fase di test che, a seconda delle dimensioni del sito, della complessità dei servizi e dei target di utenza, può essere un semplice controllo di navigazione, fruibilità e funzionamento cross-browser e cross-platform così come può richiedere anche test di usabilità e di accessibilità.

6. Manutenzione
Un sito web deve essere uno strumento vivo in costante evoluzione, se abbandonato finirà col perdere in brevissimo tempo tutta l’attrattiva faticosamente guadagnata.
Esso necessita pertanto di:

  • Aggiornamenti: i contenuti del sito devo essere tenuti aggiornati, sia per fornire sempre nuovi materiali agli utenti sia per mantenere un buon posizionamento nei motori di ricerca;
  • Manutenzione tecnica: la tecnologia nel mondo del web corre veloce, è bene pianificare periodicamente controlli sull’effettivo funzionamento dei servizi interattivi;
  • Accessi e feedback: è importante calcolare e monitorare gli accessi al sito così come elaborare gli eventuali feedbacklasciati dagli utenti per stabilire e arricchire quel dialogo azienda / consumatori che è uno dei grandi valori aggiunti del web


LOGO:

Il logo è probabilmente l’elemento grafico centrale di tutto il graphic design. È “l’oggetto” attorno a cui ruota tutto: a partire dal branding aziendale fino alla grafica pubblicitaria di volantini e manifesti. Esso contribuisce in maniera fondamentale a costruire l’identità di un marchio, ne esterna la sua anima e permette di differenziare l’azienda dai suoi competitor.
 

Che cos'è un logo? 

Il logo è sostanzialmente un’immagine che definisce il modo in cui un’azienda o una persona viene percepita dall’esterno.
Ecco di seguito alcune regole che abbiamo applicato per ottenere il logo attuale di
Nonno Tullio Casa Vacanze:

1. Semplice ma non semplicistico
Puntare sulla semplicità nella costruzione di un logo permette di ottenere qualcosa che sia facilmente riconoscibile e identificabile. Evitare quindi inutili aggiunte o un numero eccessivo di forme, colori o fonts.

2. Versatile
Un luogo deve essere versatile e adattabile su qualsiasi forma o superficie (o perlomeno sulla maggior parte). Deve poter essere stampato su un biglietto da visita o su un telone alto 30 metri senza perdere di consistenza e valore.

3. Appropriato
Deve essere adeguato al pubblico con cui l’azienda avrà da interagire. Il logo deve essere coerente con quello che l’azienda vuole trasmettere e con quello che offre e che vende

4. Riducibile all’estremo
Un logo per funzionare bene deve poter essere visibile e riconoscibilepure in piccolo (ad esempio attorno ai 5/6 millimetri di altezza).